Gps economici: migliori prodotti di Marzo 2021, prezzi, recensioni

I dispositivi GPS: cosa c’è da sapere

I dispositivi GPS, partiamo con il dire, che sono davvero tanti e diversi tra di loro per forma, funzioni e tanto altro.

Infatti ci sono quelli  dal design più rudimentale e base, e dall’altra parte gli  smartwatch stellati, ma anche i primi di questi hanno la loro funzione.

Infatti risultano essere più buoni per coloro che per passione o professione, svolgono sport in alta montagna ad esempio.

Quindi ci riferiamo a  coloro che magari amano l’alpinismo ad esempio, escursioni ad alta quota, oppure semplicemente l’arrampicata può essere più impegnativa e necessita di questi apparecchi. In questi casi infatti è meglio paradossalmente ottenere un dispositivo con i tasti sporgenti che uno touch, quindi smartphone. Questo perché é molto più intuitivo e diretto, soprattutto se ci sono  condizioni metereologiche pericolose o dobbiamo chiamare aiuto: dobbiamo premere magari un pulsante sporgente ed il gioco è fatto.

Perché scegliere dispositivi GPS touch e non?

Uno dei motivi per cui è meglio optare per un dispositivo  GPS, che non sia touch è quello di cui ho parlato poco fa. Infatti il sistema touch per quanto possa essere rapido e intelligente, pieno di funzionalità accessibili tramite un semplice tocco del nostro indice sullo schermo, può limitarci sotto alcuni aspetti. Se sono in pericolo per dire, non devo sbloccare poi trovare l’opzione e chiamare aiuto, con quelli non touch basta premere un solo pulsante.

Inoltre un altro aspetto importante risulta risiedere nella differenza tra questi due diversi tipi di dispositivi GPS, come ad esempio l’autonomia della batteria. Questa dura molto di più in un dispositivo che non presenta il touch, rispetto ad uno che lo possiede,  infatti il touch deve permettere una data luminosità dello schermo, e l’accesso ad app che richiedono molta energia, ecco per quale motivo la batteria si scarica subito. Ma quello che in realtà incide di più in questi dispositivi touch sulla batteria, è ovviamente l’uso e l’impiego continuo e rapido di tante funzioni sicuramente belle e utili per tante cose.

Infatti per questi motivi, i due dispositivi sono consigliati per una cosa o per un’altra cosa. Se dobbiamo correre ad esempio, o fare trekking, camminate a bassa anche oppure ad alta quota, è possibile che sia meglio usare uno smartwatch.

Se invece volete fare sport più intensivi e impegnativi, meglio per essere più sicuri usare dispositivi non touch.

GPS economici: quali scegliere

Per quanto riguardo i GPS di tipo economico, sul mercato ne abbiamo davvero tantissimi, questi per esempio appartengono alla marca della Honor che è stata di recente comprata dal colosso della Huawei. I prezzi sono bassi, ma le prestazioni alla fine sono più che buone se non abbiamo tantissime pretese. Solitamente troviamo questi dispositivi che sono per lo più smartwatch ad un prezzo di circa 30 euro. Non dovete affidarvi però a dispositivi di questo tipo che sono però privi di marca, in quanto questo potrebbe esporvi a diverse mal funzionalità e a non ricevere dei dati reali che ci servono, anche sui vari spostamenti possibile che potremmo necessitare di fare.

Esiste anche il marchio Xiaomi, che per quanto riguarda smartwatch economici, sta davvero ad un livello molto alto, offre infatti sul serio un buon rapporto qualità-prezzo. Direi quasi senza precedenti, l’estetica è imbattibile, fine e alla pelle tutto risulta comodo. Le funzioni sono base ma molto carine e efficienti. Il costo anche qui è basso, troviamo anche vari modelli a 20 euro circa e per come funziona davvero è un prezzo grandioso.

La manutenzione è sempre importante

Oltre ad acquistare un prodotto di qualità, questa va dopo ovviamente tenuto bene, per farlo durare bene nel tempo.

In primis per quanto riguarda gli smartwatch, non bisogna dimenticare mai di pulire bene il cinturino che presenta.  Questo può essere costituito da diversi  materiali, e sicuramente non possiamo usare prodotti invadenti e alcol puro se abbiamo la pelle come materiale che compone il nostro cinturino. Per questa dovremo comprare dei prodotti adatti.

Se invece abbiamo un cinturino in silicone, cosa abbastanza frequente in dispositivi di questo tipo, basta usare solo un poco di questo alcol e dopo asciugare per bene, soprattutto a seguito di un’attività fisica intensa che può rilasciare non solo sudore, ma anche residui di pelle morta a volte.

Prezzo alto è segnale sempre di alta qualità e garanzia?

Sfatiamo ora questo mito del prezzo che se alto allora significa che abbiamo prodotti sempre e solo di qualità, non è sempre così. Ad esempio può accadere che  un dispositivo costi molto non tanto per i materiali che lo compongono che sono di qualità, ma per il marchio che lo firma e basta. Quindi sta a noi capire bene se quel prodotto effettivamente è di qualità oppure no.

Poi ovviamente ci sono invece casi in cui qualità e prezzo vanno di pari passo.

Prezzi  e migliori marca in assoluto: maggiore costo

Ci sono marche come Garmin e Lowrance, le quali ad esempio garantiscono qualità, anche se il prezzo è alto, è uno di quei casi appena citati.

Se non conosciamo queste marche è sufficiente leggere anche semplici descrizioni dei tanti modelli e dispositivi, anche sul sito ufficiale della Garmin per capire di cosa parliamo.

Vedremo infatti materiali impiegati quali acciaio Inox, quindi inossidabile, pelle e materiali sempre di qualità. Qui abbiamo sia prodotti che costano nella media, questa fascia è stata proposta da poco, ma sempre un poco dobbiamo pagare, al massimo 200 euro circa. Invece per prodotti top di gamma il prezzo sale in modo decisivo, fino ad arrivare anche a 1000 euro circa.

Conclusioni sui dispositivi GPS

Per quanto riguarda dispositivi GPS con prezzi bassi, le marche che appunto mi sento di consigliare sono sempre la Honor, oppure la Huawei in persona, o la Xiaomi. I prezzi sono davvero bassi e fattibili quindi un poco per tutti, e le funzioni base molto carine ed efficaci nello scopo che devono raggiungere.

Quindi affidatevi sempre a queste marche per quanto riguarda smartwatch oppure dispositivi GPS, se invece possiamo e vogliamo per nostri motivi spendere di più, allora il marchio Garmin farà sicuramente al caso nostro.

Studentessa universitaria di Filosofia, amante della scrittura, della lettura e di tutto ciò che attiene all’uomo nelle sue varie sfaccettature. Ha lavorato alla correzione di articoli a carattere.

Back to top
menu
gpseaccessori.it